Bonus computer e tablet per smartworking: agevolazioni per l’adeguamento del posto di lavoro

Il bonus computer 2020 è un’altra delle misure previste da Governo italiano per facilitare la ripresa dell’economia: nello specifico, per fornire la strumenti adatti a giovani studenti nel caso di un ritorno alla didattica a distanza ma anche ai lavoratori impegnati nello smartworking da casa.

La cifra totale per l’indennizzo dovrebbe essere pari a 500 euro ma capiamo esattamente quando e come sarà possibile richiederla e a quali condizioni.

La ministra Paola Pisano per l’Innovazione Tecnologica ha fortemente voluto la misura di aiuto e ne ha dato conferma in questi giorni anche attraverso la stampa.

L’incentivo ha lo scopo di colmare il divario che ancora persiste tra gli italiani e i colleghi europei quando si parla di soluzioni hi-tech per il lavoro, la scuola e altri ambiti di applicazione. Proprio la didattica a distanza forzata degli ultimi mesi ha messo in evidenza la mancanza dei necessari strumenti di formazione per tanti studenti. Ecco che l’intervento va nella direzione di colmare un gap a dir poco storico.


48 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti